SEGNALAZIONE di La lama d'argento di Giulia Anna Gallo

giugno 02, 2016

Continuiamo le segnalazioni perché come vi ho detto nel post precedente ne ho alcuni da farvi conoscere :D
Adesso vi presento una lettura diversa da quelle che leggo di solito, si tratta appunto di un urban fantasy scritto da Giulia Anna Gallo e sto parlando di La lama d'Argento una storia autoconclusiva anche se è collegata ad una serie di altri racconti scritti da altri autori.
Vediamo in dettaglio.




La lama d'argento

Autore: Giulia Anna Gallo
Editore: Dunwich Edizioni
Pagine: 67
Data di pubblicazione: 31 gennaio 2015








Sinossi:

Nonostante sia discendente di potentissime streghe e membro della prestigiosa congrega della Luna Crescente, la diciassettenne Aurora Prandi non è affatto portata per la magia. Poco prima di un raduno, scopre che proprio per questa ragione è stata estromessa dalla sorellanza e, umiliata, decide di allontanarsi da sola dal luogo del ritrovo… finendo dritta tra le grinfie di un inquisitore. L’uomo, deciso a ucciderla, non sa che all’interno del pugnale da lui brandito è custodita l’anima di Elizabeth Blanchard, arsa sul rogo secoli addietro a Salem. Dopo una lunga reclusione, lo spirito di Beth trova finalmente nella giovane strega la persona adatta a ospitarlo.
Nel frattempo Ivan, mezzo-demone in fuga dai suoi simili, vede la sua ferma convinzione di essere destinato alla solitudine andare in frantumi a seguito dell’incontro fortuito con Aurora. O è forse stato il fato a condurlo da lei?


L'autrice: Giulia Anna Gallo

Giulia Anna Gallo nasce a Torino, ma cresce in un tranquillo paesino di provincia immerso nella campagna ai piedi delle Alpi Cozie. Laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche, si sta specializzando in Psicologia dello Sviluppo e dell'Educazione.
È il tipo di persona che ha sempre un romanzo in borsa e uno sul comodino, la cui camera da letto è un labirinto di pile di libri e che si addormenta e si sveglia immaginando i possibili sviluppi dell’ennesima storia che le frulla per la testa.

E' un genere molto diverso da quello che leggo di solito ma prometto di impegnarmi perché m'incuriosisce molto e farò in modo di farvi leggere la recensione al più presto!

Alla prossima,
Erika.

You Might Also Like

0 commenti