sabato 22 ottobre 2016

Prossimamente in libreria..Novità Ottobre/Novembre 2016 Marsilio Editori

Adesso vi segnalo le prossime uscite edite Marsilio editori!
Vediamo di che si tratta!
Presunto terrorista

Autore: Leif GW Persson
Editore: Marsilio Editori
Collana: Farfalle/ I Gialli
Pagine: 648
Anno di pubblicazione: 2016
ISBN Cartaceo: 978-88-317-2529-3

Sinossi:


Un lunedì di maggio, un’inattesa telefonata da parte di un collega dell’Mi6 costringe il capo operativo dei servizi di sicurezza della polizia svedese Lisa Mattei a dire addio alla programmata visita agli orsi dello zoo di Skansen insieme alla sua bambina, dando inizio a una delle più energiche e segrete operazioni che l’intelligence di Stoccolma abbia mai predisposto. L’obiettivo è Abbdo Khalid, cittadino svedese di origine somala che da molti anni vive non lontano dalla capitale con la sua numerosissima famiglia. Il collega inglese sostiene stia progettando un attacco suicida, un’azione terroristica equivalente a una vera e propria dichiarazione di guerra che avrebbe ripercussioni molto gravi in tutto il mondo occidentale. È allarme nazionale, e gli uomini (soprattutto le donne) di Lisa sono subito in pista per un pedinamento in grande stile. L’operazione è complicata dalle indispensabili procedure di sicurezza con cui gli investigatori sembrano impegnare la maggior parte del loro tempo, da un grande capo con una predisposizione romantica per l’avventura, e da un ambiguo alleato che indossa bizzarre cravatte cui ama affidare enigmatici messaggi. In questa cruciale indagine di polizia che ha tutti gli ingredienti della più classica e appassionante delle spy story, impreziosita dall’ironia che ha fatto di Leif GW Persson uno dei più originali e ammirati scrittori di genere scandinavi, tutti, grandi e piccoli, hanno i loro segreti. Ma come le persone coinvolte sanno, l’importante è non credere a tutto quello che si vede. Ed essere consapevoli che dalle cose dette in confidenza, nonostante l’impegno alla segretezza, è molto difficile difendersi.

Prossimamente in libreria.. Beauty coach di Fiorella Donati


Buonasera cari lettori,
sono qui per segnalarvi una nuova uscita edita Sonzogno, sto parlando di 'Beauty coach. Quando il chirurgo ci aiuta a esaltare la nostra bellezza.' di Fiorella Donati.

Vediamolo nel dettaglio!


Autore: Fiorella Donati
Editore: Sonzogno
Pagine: 288
Prezzo cartaceo: euro 18.50
Anno di pubblicazione: 2016
ISBN Cartaceo: 978-88-454-2629-2

Sinossi:


Piacersi è molto importante. Quando ci si piace, si acquista una maggiore sicurezza, si diventa più attraenti anche per gli altri e aumenta la gioia di vivere. Le persone non chiedono di cambiare ma, nell’ambito della propria bellezza, di raggiungere il massimo. In questo cammino, ci può aiutare il chirurgo estetico. Il chirurgo, infatti, è un coach, un allenatore, a cui, come pazienti, chiediamo cosa possiamo fare per esaltare la nostra bellezza e mantenere più a lungo la giovinezza. Esaltare, non cambiare: chi chiede di cambiare, di “rifarsi”, segnala un disagio, una non accettazione di sé, che vanno compresi ma non assecondati.

martedì 18 ottobre 2016

Prossimamente in libreria.. Insertion: l'oscuro potere di Grazia Cioce

Adesso vi segnalo un'altra interessante uscita prevista per il 21 Ottobre edita Genesis Publishing, sto parlando di Insertion: L'oscuro potere di Grazia Cioce.

Vediamo i dettagli!



Autore: Grazia Cioce
Editore: Genesis Publishing
Collana: InSci-Fi
Genere: New adult, Distopico
Prezzo Ebook: euro 3.99
Prezzo cartaceo: euro 11.60
Pagine: 320
Data di pubblicazione: 21 Ottobre 2016
ISBN Kindle: 978-88-99603-89-2
ISBN ePub: 978-88-99603-90-8
ISBN Cartaceo: 978-88-99603-91-5

Sinossi:

"Il mio nome è Kimberly Spencer, sono una mutazione e non sono al sicuro.
La diversità è pericolosa, la diversità è una minaccia in questa città.
Io sono una minaccia.
Sono diversa."

Prossimamente il libreria.. Il colore della gioia di Diana Rosie

Sera gentili signori e signore che amate avventurarvi in storie altrui per sfuggir dalla realtà almeno per qualche ora al giorno!
In questa sera d'ottobre vi mostro un nuovo romanzo in uscita il 27 Ottobre per la Casa Editrice Nord, sto parlando de Il colore della gioia di Diana Rosie.

Vediamolo nel dettaglio!


Autore: Diana Rosie
Editore: Casa editrice Nord
Titolo originale: Alberto's lost birthday
Traduzione: Francesco Graziosi
Pagine: 324
Prezzo cartaceo: euro 16.90
Prezzo eBook:  euro 9.99

Sinossi:


Alberto è un uomo concreto, di quelli che preferiscono concentrarsi sul futuro piuttosto che sprecare tempo a rimuginare sul passato. Anche perché, del suo passato, ricorda ben poco. Non sa nemmeno quando è nato. Un dettaglio poco importante per lui, ma non per suo nipote Tino: quando scopre che nonno Alberto ha «perso» il compleanno, con l'innocenza tipica dei bambini gli propone di andare a cercarlo. Forse per distrarre Tino, preoccupato per il padre ricoverato in ospedale, forse per soddisfare una curiosità mai del tutto sopita, Alberto accetta. E così, partendo dall'orfanotrofio in cui Alberto ha trascorso l’infanzia, nonno e nipote intraprendono un viaggio attraverso una Spagna che profuma di nostalgia e di brandy, di sole e di occasioni perdute, inseguendo i frammenti di una famiglia separata dalla furia della guerra, ma che non ha mai rinunciato alla speranza di potersi riunire. E, a poco a poco, Alberto si renderà conto che il passato non è affatto un cimitero di rimpianti, e che i ricordi sono come fiori: crescono e sbocciano anche quando meno te lo aspetti, riempiendo la nostra esistenza dei colori della gioia.
Il colore della gioia è un inno alla memoria e alla speranza nel futuro; perché solo se
sappiamo da dove veniamo scopriremo chi siamo veramente e accoglieremo con slancio le
sorprese che la vita ha da offrire.


Prossimamente in libreria..Gli occhi di Borges di Giovanni Ricciardi

Buonasera cari lettori,
sono qui per segnalarvi una nuova uscita targata Fazi Editore, sto parlando di Gli occhi di Borges di Giovanni Ricciardi.

Vediamo di che si tratta!



Autore: Giovanni Ricciardi
Editore: Fazi Editore
Collana: Darkside
Pagine: 240
Prezzo cartaceo: euro 16.00

Sinossi:


Gli occhi di Borges è il titolo di una celebre rubrica di oroscopi tenuta da un famoso astrologo su un’importante rivista italiana. Una giovane liceale, Vanessa, che vive con la madre Anita in un elegante appartamento del quartiere Esquilino a Roma, ottiene la possibilità di fare uno stage presso la redazione della rivista. Da quel momento, però, la sua vita cambia: la ragazza si chiude in se stessa, preda di fobie e di un mutismo assoluto, fino a non voler più uscire di casa. La madre, sconcertata e confusa, si accorge poco a poco che questa melancolia non è solo il frutto di una crisi adolescenziale, ma è legata a incontri e frequentazioni, dietro le quali si cela una realtà inquietante.
Il commissario Ponzetti sarà chiamato a trovare il bandolo della matassa di questa intricata vicenda, in una storia giocata sul senso della libertà umana e sui suoi condizionamenti. Ma non solo. In questa sua settima indagine, Ponzetti avrà a che fare col furto di un prezioso esemplare del primo libro di poesie di Borges, trafugato dalla Biblioteca Nazionale di Buenos Aires per conto di un ignoto e ricchissimo collezionista italiano.
Un mistero nel mistero, che muoverà il nostro commissario sulle tracce di una sua vecchia conoscenza: Andrea Perfetti, il ghostwriter che gli aveva dato già filo da torcere nel quarto episodio della serie, Portami a ballare, e che lo costringerà stavolta a un’insidiosa trasferta argentina. Le due trame del racconto s’intrecceranno soltanto all’ultimo, per combinarsi in un sorprendente finale.


venerdì 14 ottobre 2016

Prossimamente in libreria.. Il cane a testa in giù di Claire Dederer

Buondì,
adesso vi segnalo un'altra novità edita Sonzogno Editore, sto parlando de 'Il cane a testa in giù' di Claire Dederer.

Vediamolo nel dettaglio!


Autore: Claire Dederer
Editore: Sonzogno Editore
Pagine: 352
Anno di pubblicazione: 2016
Prezzo cartaceo: euro 18.00
ISBN: 978-88-454-2630-8

Sinossi:


L’incontro con lo yoga può essere una scelta, una sfida. Ma può anche avvenire per caso, nel momento in cui decidiamo di dare ascolto a chi ce lo consiglia caldamente quando ci lamentiamo per i nostri piccoli acciacchi. A Claire Dederer è andata proprio così: dopo la nascita della prima figlia, si è ritrovata con un mal di schiena per il quale – secondo le amiche, i colleghi, i negozianti del quartiere e chiunque incontrasse – parevano non esserci altri rimedi. Perché non provare? Accantonate le tipiche diffidenze (non ci sarà troppo misticismo new age?), fin dalle prime sedute capì che quella nuova attività la metteva in sintonia con la sua emotività più profonda, introducendola in un mondo fino allora inesplorato. Nei dieci anni successivi, le sue settimane sono state scandite da “triangoli”, “corvi”, “leoni”, “cani a testa in giù”, tentativi più o meno riusciti di raggiungere le posizioni prescritte. Ma la vera scoperta arrivò poco per volta.

Prossimamente in libreria.. Un'estate lunga vent'anni di Fabio Masala

Buongiornissimooo,
sono qui per parlarvi di una nuova uscita che potrete trovare in libreria a partire da oggi targata Genesis Publishing e sto parlando di 'Un'estate lunga vent'anni' di Fabio Masala.

Vediamo subito i dettagli!



COLLANA: InNoir
GENERE: Narrativa, Noir Intimista
PREZZO: € 3,99
PREZZO Cartaceo: € 10,60
PAGINE: 200
ANNO: 14 Ottobre 2016
ISBN Kindle: 978-88-99603-86-1
ISBN ePub: 978-88-99603-87-8
ISBN Cartaceo: 978-88-99603-88-5

Sinossi:

A Costamole, nell’estate dei suoi dodici anni, Andrea è testimone di un omicidio. Nell’evento è implicato Antonio Mosca, il padre del suo migliore amico Marco, e un altro uomo misterioso.
Antonio si assumerà la completa responsabilità del delitto e da quel momento, il segreto di Andrea diventerà un fardello del quale non riuscirà più a liberarsi. Nel tempo assisterà agli esiti diversi scaturiti da quell’evento, senza riuscire a intervenire per cambiarne il corso.
Vent’anni dopo, Antonio Mosca esce di prigione. Marco è ormai segnato da un percorso di autodistruzione, Luca Mosca, il fratello minore, è diventato un giovane di successo e apparentemente realizzato e Andrea si è fidanzato con Carla, la figlia del guru delle risorse umane Umberto Zini, nonché datore di lavoro di Antonio ai tempi dell’omicidio.
Cos’hanno in comune tutti questi personaggi?
La villa di Carla a Costamole sarà lo scenario dove tutti si ritroveranno e dove tenteranno di cercare ognuno le giuste risposte alle proprie domande. Riusciranno a trovarle? Perché la realtà non è mai come appare, ma spesso si traveste per poi rivelarsi a chi sarà degno di conoscerla.


Prossimamente in libreria..Ricettario amoroso di una pasticcera in fuga di Louise Miller

Buongiorno,
ora vi segnalo un romanzo molto carino uscito ieri in libreria edito Sonzogno, sto parlando di 'Ricettario amoroso di una pasticcera in fuga' di Louise Miller.


Dicono del libro:
«Bisogna sempre fare tutto il possibile per rendere la vita più gustosa»


«Louise Miller sa che una grande storia è come una torta di mele ben fatta: calda, piena di carattere, e mai troppo dolce»
Erica Bauermeister, autrice di La scuola degli ingredienti segreti


«Un romanzo delizioso, confortante, meravigliosamente leggero e ricco allo stesso tempo» ELLE

Vediamolo nel dettaglio!



Autore: Louise Miller
Editore: Sonzogno Editori
Pagine: 320
Prezzo cartaceo: € 17.50
Prezzo Ebook: € 9.99

Sinossi:


Gli chef, si sa, hanno un brutto carattere. E non tutte le ciambelle riescono col buco. Eppure Olivia Rawlings, rinomata pasticciera del più esclusivo club di Boston, sembra fare eccezione: con le sue forme abbondanti e i capelli tinti di viola, colleziona un successo dietro l’altro, concedendosi a servizi giornalistici e apparizioni televisive, nonché a una relazione clandestina col suo datore di lavoro, padre di famiglia. Una vita dolce e piena di sapore, almeno fino al giorno della festa per i 150 anni del club, quando Olivia, sotto gli occhi di tutti, incendia non solo la torta flambé ma l’intero locale. La sua carriera è – letteralmente – in fumo, e le tocca abbandonare il glamour della metropoli per rifugiarsi a Guthrie, uno sperduto paesino del Vermont, patria di musiche e balli folkloristici. Immersa nella vita di provincia in compagnia del cane Salty, Olivia crede di ritrovare la tranquillità necessaria per riordinare le idee.

Prossimamente in libreria..Novità Marsilio Editori in libreria dal 13 Ottobre

Buongiorno,
ora vi mostro quelle che sono le novità edite Marsilio Editori che potrete trovare in libreria da ieri 13 Ottobre.
La fortuna ti sorride

Autore: Adam Johnson
Editore: Marsilio Editori
Collana: Romanzi e racconti
Pagine: 270
Anno di pubblicazione: 2016
ISBN: 978-88-317-2455-5

Sinossi:


Ingegnosi e ironici, sempre sorprendenti, i racconti che hanno conquistato una delle giurie più esigenti della scena letteraria internazionale sono una magnifica conferma del talento di Adam Johnson. Con tenerezza e sarcasmo le sue storie, unite dal filo conduttore della seconda possibilità che viene offerta a ognuno di noi, parlano d’amore e di perdita, di tecnologia e di politica, dell’amara sensazione di saper apprezzare le cose quando non ci sono più. Il corriere Ups alla ricerca della madre di suo figlio nella Louisiana devastata dall’uragano; il programmatore che, in seguito alla malattia della moglie, cerca conforto nella copia digitale del presidente assassinato; l’ex direttore di una prigione della Stasi che non si arrende al proprio passato; o la magnifica figura di Sun-ho, fuoriuscito dalla Corea del Nord che non riesce a venire a patti con la ritrovata libertà: per quanto diversi siano i loro destini, i personaggi creati dalla penna fulminante di Johnson sono tutti alla ricerca di un riscatto dal caos del presente e dalle ombre del passato, in un mondo che, nonostante la mole di informazioni, è più misterioso che mai.

Prossimamente in libreria.. L'uomo che non fu giovedì di Juan Esteban Constaín

Buongiorno cari lettori,
questa mattina sono qui per segnalarvi una nuova uscita edita Fazi Editore sto parlando di 'L'uomo che non fu giovedì' di Juan Esteban Constaìn.
Un irresistibile romanzo satirico che ricostruisce un curioso quanto sconosciuto episodio storico: il tentativo di santificare uno degli scrittori inglesi più geniali di tutti i tempi, Gilbert K. Chesterton.

Vediamo i dettagli!


Autore: Juan Esteban Constain
Editore: Fazi Editore
Collana: Le strade
Pagine: 192
Prezzo cartaceo: euro 16.50

Sinossi:

Poco prima delle dimissioni di Benedetto XVI, torna alla luce un vecchio processo per la canonizzazione di G.K. Chesterton, celebre scrittore e teologo inglese convertitosi al cattolicesimo dopo un travagliato percorso interiore. Il dossier riguardante il caso, conservato gelosamente per anni, ricompare nel polverone sollevato dalle lotte intestine, dai furti di documenti e dagli scandali che hanno assediato la Chiesa nel corso dell’ultimo decennio. Essere un cristiano devoto va bene, ma diventare santo è tutt’altra cosa: quale segreto si cela dietro questa storia?

venerdì 7 ottobre 2016

SEGNALAZIONE: Gli eredi della terra di Ildefonso Falcones

Buon pomeriggio,
oggi vi segnalo una nuova uscita edita Longanesi, sto parlando di Gli eredi della Terra di Ildefonso Falcones.

Vediamo i dettagli!


Autore: Ildefonso Falcones
Editore: Longanesi
Prezzo: euro 18.70
Pagine: 905

Sinossi:

Gli eredi delle terra – approdato da pochi giorni nelle librerie italiane – è un affresco storico che ripercorre gli anni fervidi del concilio di Costanza e del capovolgimento della dinastia reale attraverso le vicende del giovane Hugo.
Nello scompiglio generale della città, Hugo si trova da solo senza il suo protettore. Ma ad attenderlo alle porte di Barcellona ci sono delle vigne molto speciali di cui imparerà ben presto tutti i segreti diventando così un rinomato vinaio. La sorte, però, ha in serbo per lui un destino fitto di incontri, avventure e amori.

L'autore: Ildefonso Falcones

Ildefonso Falcones De Sierra (1959), avvocato, vive a Barcellona con la moglie e i quattro figli. Il suo romanzo d’esordio, La cattedrale del mare (Longanesi), non è stato solo un successo sensazionale in tutto il mondo, ma nel 2007 è stato anche, secondo tutte le classifiche, il romanzo d’esordio di maggiore successo in Italia, dove si è aggiudicato il Premio Boccaccio Sezione Internazionale. Longanesi ha inoltre pubblicato il bestseller La mano di Fatima (2009), che nel 2010 ha vinto il premio Roma. Nel 2013 è uscito, sempre per Longanesi, La regina scalza.

Alla prossima,
Erika.

SEGNALAZIONE: Vermi di Diego Aledda

Buon pomeriggio,
ora vi segnalo un nuovo libro edito Arduino Sacco Editore, sto parlando di Vermi di Diego Aledda.


Vediamolo nel dettaglio!


Titolo: Vermi. Vol. 1
Autore: Diego Aledda
Prezzo di copertina: 12,90 €
Pagine: 158
Editore: Arduino Sacco Editore
Genere: thriller
Data di uscita: 31 luglio 2016


Sinossi:

“Vermi” è un racconto che si svilupperà in un futuro prossimo in più volumi, suddivisi a loro volta in 12 episodi. “Vermi” tratta della vita e delle cattive azioni di svariati individui, ognuno perso tra le proprie pulsioni e i propri disturbi di personalità. I protagonisti del romanzo sono delinquenti, assassini e psicopatici della peggior specie, pronti a tutto pur di ottenere i loro scopi e per niente intimoriti di mostrare al mondo le loro atrocità. “Vermi” è un thriller con forti tinte splatter e non disdegna neanche un linguaggio a tratti molto scurrile. Credo sia questa la sua principale caratteristica.

L'autore: Diego Aledda

Diego Aledda nasce a Novara il 15 aprile 1983. Ha tante passioni, tra cui le principali sono senza dubbio viaggiare, scrivere e seguire alcuni telefilm. La passione per la scrittura nasce da ragazzino, e si concentra inizialmente nella stesura di testi di canzoni. Non pienamente soddisfatto, continua a scrivere, ma passando ai romanzi. In questo modo scriveStatuto, pubblicato da Lettere Animate nel 2014 e, più recentemente, Vermi, pubblicato con Arduino Sacco Editore, un racconto suddiviso in dodici episodi.
Pagina Facebook dedicata a Vermi.

Alla prossima,
Erika.

Novità Ottobre 2016 Fazi Editore

Buon pomeriggio,
oggi vi segnalo due novità in uscita rispettivamente il 13 e il 27 Ottobre per la Fazi Editore collana lainYA.
Sto parlando di Feline di Sarah Bianca (13 ottobre 2016) e Rinascita di Sophie Jomain (27 ottobre 2016)
Vediamoli nel dettaglio!


  • Feline di Sarah Bianca

Autore: Sarah Bianca
Editore: Fazi Editore
Collana: LainYA
Pagine: 500
Data di pubblicazione: 13 ottobre 2016

Sinossi:

In Germania, nascosta fra le fronde delle foreste più fitte, riparata dai corsi d’acqua più insidiosi, e soprattutto protetta dalla magia, la Tenuta è la comunità segreta che l’anziana Isolde ha costituito anni fa. Qui, organizzati in clan, alleanze e veri e propri sistemi di governo, vivono i mutaforma, esseri umani con la capacità di assumere sembianze animali. Per Uriel, magnifica tigre bianca, avvenente nipote di Isolde e candidato alla reggenza in seguito al ritiro della nonna, il tempo della spensieratezza e delle avventure amorose sta per finire: deve lasciare la Tenuta e, insieme alla gemella Stella, mettersi alla ricerca della ragazza destinata a diventare la sua compagna; colei che non solo dovrà innamorarsi di lui, ma anche possedere quelle stesse capacità magiche di cui è dotata Isolde. Solo in questo modo Uriel potrà sperare di vincere la lotta per la successione, salire al potere e proteggere il proprio branco dalle minacce del mondo esterno. È così che la giovane Dara – rimasta sola dopo l’incidente stradale che le ha portato via la famiglia – si ritroverà coinvolta in un mondo incredibile, combattuta fra il desiderio di tornare alla sua vita di sempre e l’enorme responsabilità di essere l’unica speranza per la Tenuta e per i suoi membri, ai quali presto si ritroverà indissolubilmente e perdutamente legata.



  • Rinascita di Sophie Jomain


Autore: Sophie Jomain
Editore: Fazi Editore
Collana: LainYA
Pagine: 400
Data di pubblicazione: 27 ottobre 2016

Sinossi:

A St Andrews, città universitaria sulla costa scozzese, la vita di Hannah non è più la stessa. Per cominciare, non è più un essere umano. Dopo essere stata morsa a tradimento da un angelo nero, il suo corpo ha abbandonato la natura mortale per assumere le sembianze di una creatura magnifica discendente dalle leggende più arcane: un vampiro incantevole dotato di ali imponenti, forza straordinaria e vita eterna, nemico giurato dei lupi mannari, fra cui l’anima gemella di Hannah, Leith. Divisi, ora più che mai, da leggi antiche che gli impediscono di stare insieme, i due innamorati dovranno combattere prima di tutto contro il loro stesso istinto che li vorrebbe avversari. Ma forse, con l’aiuto dell’angelo nero Darius, trovare un modo per permettere ad Hannah di tornare umana e di riunirsi al suo amore proibito è possibile, anche se tremendamente pericoloso. Con Rinascita, terzo capitolo della saga Le stelle di Noss Head, Sophie Jomain pone i suoi personaggi davanti a una serie di scelte difficili: i protagonisti verranno trascinati in un’avventura ricca di suspense e combattimenti mozzafiato.

Alla prossima,
Erika.

Intervista a Virginia Bramati

Buon pomeriggio cari lettori,
oggi ho avuto il piacere di intervistare la carissima Virginia Bramati autrice di Tutta colpa della neve (e anche un po' di New York), Meno cinque alla felicità e E se fosse un segreto?
Le ho fatto qualche domandina per scoprire qualcosa in più sulla persona che si cela dietro queste bellissime storie.

L'autrice: Virginia Bramati

Virginia Bramati vive e lavora a Milano. E assomiglia molto, per tenacia e simpatia, alla protagonista del suo primo romanzo, Tutta colpa della neve! (e anche un po' di New York). Il libro, nato come successo del passaparola in rete, nella versione cartacea riveduta e ampliata uscita per Mondadori è diventato uno dei bestseller dell'inizio del 2014. Nello stesso anno, sempre per Mondadori, è apparso il racconto di Natale Meno cinque alla felicità!, sempre ambientato nella magica Verate.

I suoi libri:





Siete curiosi? Passiamo subito alle domande :)

  • Raccontaci chi sei, cosa ami fare e qual è il ruolo della scrittura nella tua vita
Mamma lavoratrice con troppi maschi intorno a me e sempre sul punto di non farcela trovo sfogo e gioia nella scrittura. Se non potessi scrivere sarei già impazzita.
  • Da dove nasce l'ispirazione per i tuoi romanzi?
I miei romanzi me li sono 'coccolati' per molto tempo. Nel corso degli anni ho raccolto idee e ispirazione dalla vita finché sono stata pronta per metterli nero su bianco
  • I tuoi personaggi sono ispirati da qualcuno in particolare?
No, nessuno in particolare
  • Parlaci un po' di Alessandra, la protagonista di 'E se fosse un segreto?'. Come è nata?
Ho pensato a una giovane donna determinata e realizzata nel lavoro ma segnata da un'umiliazione subita nel passato e le ho regalato una rivalsa 

  • Cosa vorresti che il lettore riuscisse a comprendere leggendo il libro?
Che, nel bene e nel male, non si devono subire i condizionamenti dall'esterno avere quindi il coraggio di difendere ciò in cui si crede
  • Ho avuto il piacere di leggere 'E se fosse un segreto?', Come ti è venuta l’idea di questo libro?
Sono partita dalla figura di Alessandra. Che background poteva avere una ragazza così? Una ragazza attenta all'altro e aperta al sociale ma chiaramente con un nodo da risolvere.E se il nodo da risolvere è un primo amore mai dimenticato che improvvisamente ti trovi di fronte...ecco cosa succederà?
  • Se Virginia Bramati dovesse utilizzare tre aggettivi per definire il suo romanzo, quali userebbe?
Romantico, divertente ma anche misterioso. Quale sarà il segreto? 
  • Qual è stato il percorso che ti ha permesso di pubblicare il tuo libro?
Un percorso facile. Ho autopubblicato con successo il mio primo libro 'Tutta colpa della neve! (e anche un po' di New York) che poi è stato un best seller nel 2014 per Mondadori. Quel successo mi ha permesso di pubblicare a breve giro altri due .libri fra cui 'E se fosse un segreto?'Sono stata molto, molto fortunata.
  • Chi è il tuo lettore ideale, a chi ti rivolgevi quando l’hai scritto?
Non ho un lettore ideale perché, fondamentalmente, scrivo per me ma dalle e-mail e dai messaggi che ricevo devo dire che sono sorpresa dalla trasversalità dei miei lettori. Dalle adolescenti ai pensionati (uomini e donne) attraversando tutte le età e le professioni.
  • Quali sono le difficoltà più grandi che hai incontrato (e che stai incontrando) nella promozione di 'E se fosse un segreto?'
Secondo me le eventuali difficoltà nascono dal prezzo che la casa editrice ha fissato troppo alto. 
  • Stai pensando a un futuro in cui la scrittura diventerà sempre più importante per te oppure la scrittura sta solo occupando una parentesi temporanea della tua vita?
Vorrei che le cose rimanessero così: io che vivo e poi di tanto in tanto scrivo.
  • Qual è il romanzo che ha “rivoluzionato” la tua vita conducendoti alla scrittura?
'Orgoglio e Pregiudizio' letto all'università per un esame: una rivelazione
  • Cosa stai leggendo al momento? Puoi consigliarci dei libri che ultimamente hai apprezzato?
Sto leggendo 'La saga dei Cazalet' fantastica.
  • Hai un sogno nel cassetto o un desiderio particolare? Cosa c’è nel tuo futuro?
No nessun sogno particolare. Lascerò che la vita mi sorprenda come ha fatto finora.
  • Hai nuovi progetti in vista? Stai scrivendo un nuovo libro? Puoi anticiparci qualcosa?
Sto scrivendo un libro che uscirà nella prossima primavera e che avrà come protagonista un personaggio del mio primo libro: Marco Aleardi che in 'Tutta colpa della neve' è il miglior amico della protagonista Sassi. Sarà ambientato in una calda estate in campagna.
Ringrazio ancora Virginia per il tempo che mi ha dedicato e mi raccomando leggete i suoi romanzi e non ve ne pentirete!

Alla prossima,
Erika.

giovedì 6 ottobre 2016

Intervista a Malia Delrai

Buona sera cari lettori miei!
Oggi ho una sorpresa per voi!!
Sono emozionata e spero che la mia idea possa piacere e interessare anche voi :)
Oggi ho avuto l'onore di intervistare la meravigliosa Malia Delrai autrice della serie Piacere Russo (Potrei morire di te, Vorrei vivere di te, Tutto di te, Roman, Alex e Nevskij) e di Amore da inchiostro e Lezione di carne.
Le ho fatte qualche domandina per conoscere meglio colei che sta dietro questo meravigliosi romanzi.


L'autrice: Malia Delrai

Chi sono io? Sono una donna della periferia di Roma, che scrive da anni, ma che non ha mai pensato di concretizzare la sua fantasia per farla diventare parte della realtà, quella vera, quella quotidiana. Malia è nata anni fa in un sito dove scriveva storie non originali ed è stato lì che ha capito di voler dedicare più tempo alla scrittura. Malia è stata seguita, è stata criticata, di lei sono state dette tante cose: ad alcuni è simpatica, ad altri meno, molto meno, ma di fatto quello che cerca di fare – il suo unico obiettivo – è di regalarvi un momento lontano dalla vostra realtà quotidiana. Desidero che voi facciate questo percorso di vita con me, vi faccio partecipi della mia immaginazione e del mio modo di vedere l’amore. L’amore si presenta sempre come un mistero, mi piace e amo il segreto e la sacralità che porta con sé, per questo ne scrivo e spero che voi possiate apprezzare.

I suoi libri:



Siete curiosi di sapere che cosa mi ha raccontato?
Vi accontento subitissimo :)

  • Raccontaci chi sei e cosa ami fare.
Sono semplicemente Malia, quella che scrive, che legge e che ama il mondo dei libri.
In effetti ciò che amo fare è molto monotono, si ferma a queste tre attività.
Lo farei sempre e per tutto il giorno, ma a volte mi ricordo anche di avere una vita e perciò devo uscire, devo interagire, devo comunque costruire rapporti.Non è facile, mi sono creata un mondo tutto mio e spesso uscirne non è proprio semplice.Quando mi chiedono… ma tu che fai nella vita? Scrivo e ho una casa editrice.E nel tempo libero che fai? La risposta è sempre la stessa: scrivo, leggo e ho una casa editrice.Tutta lì, la mia vita, e sono felice, immensamente felice così.

  •  Da dove nasce la passione per la scrittura?
Nasce da un problema. Credo che ogni bella cosa nasca da un problema da superare.Circa otto anni fa avevo un grosso scoglio da superare, riguardava me stessa e la realtà.Non è facile crearsi un’identità in questa società, si deve sempre dare il massimo, sempre fare meglio. Mi rendevo conto che non ero portata per questo genere di mondo e mi chiudevo in me stessa, vivendo la vita come un peso. Quando ho capito che la vita va vissuta con semplicità, attimo per attimo, senza farsi troppi problemi, accettando me stessa e il prossimo, ho compreso che forse potevo costruire qualcosa di vero. Questo qualcosa è stata la scrittura.Grazie alla scrittura ho imparato a dedicare me stessa con costanza, impegno e dedizione e speravo dentro me che sarebbe stata sempre parte della mia vita.All'epoca non sapevo, oggi so, e devo dire che mi sento un po’ destinata. Però non dirlo a nessuno. Ahahah.

  • Che cosa ti ha spinto a scegliere l'erotico come genere per i tuoi romanzi?
Amo l’erotico, amo scrivere di sesso se condito con tanto amore.Starei le ore a scrivere di questo e se mi chiedi perché non saprei dirtelo.Non perché ho problemi in questo senso, sono molto soddisfatta della mia vita sessuale
(se mi sente mio marito, ahaha). Forse semplicemente perché mi piace e basta.Mi fa fare fantasie, mi fa creare personaggi che poi si innamorano, vite che si intrecciano…Si può scrivere finalizzando tutto a un semplice bacio? Mi hanno chiesto una volta.Io penso di sì, che male c’è.Alla fine ci sono scrittori che finalizzano ogni cosa alla scoperta di chi è l’assassino.Dipende dall'autore. Ognuno è portato per qualcosa.
  • Da cosa trai ispirazione per le tue storie e i tuoi personaggi così intriganti?
L’ispirazione? Questa parola difficile. Tante cose mi ispirano: la lettura mi ispira, la musica mi ispira, mio marito, lui sì, tantissimo. Traggo ispirazione da moltissime cose. La difficoltà poi è saperla gestire e trasformare in qualcosa di buono sulla carta. Poi c’è l’entusiasmo. Mi piace entusiasmarmi, emozionarmi, pensare a come reagiranno i miei lettori nel leggere quelle scene, e allora veramente la mia mente vola. Ultimamente non sto scrivendo e mi manca.
  • Tra tutti i romanzi che hai scritto ne hai uno in particolare che senti ti appartiene profondamente?
Sono legata a tutti i miei romanzi per un motivo differente. Alla serie Piacere Russo perché mi ha veramente dato tantissimo e i suoi personaggi mi sono entrati dentro come nessuno. Non riesco a dimenticarli, pensa. Sto faticando dopo mesi a lasciarli andare. Amore da Inchiostro (Un romanzo per Amarti e Un editor per Amarti) perché parlano di me, della mia vita, di quello che sono e penso. Lezione di Carne perché è stato scritto tanto tempo fa e appartiene a un mio periodo non troppo roseo. Quelli poi scritti sotto pseudonimo, perché in loro c’è una sorta di mia ribellione. Insomma… motivi diversi per romanzi differenti.
  • Cosa vorresti che il lettore riuscisse a comprendere leggendo i tuoi libri?
Niente in particolare, non lancio nessun tipo di messaggio. Il mio scopo è semplicemente l’evasione. Voglio che le persone possano sognare. Non so se ciò che scrivo possa essere vero o no, giusto o no, non è ciò che mi domando quando mi metto di fronte al foglio bianco. Io semplicemente creo storie d’amore. Il resto è rimesso al giudizio dei lettori che possono vedere in ciò che leggono di mio tutto quello che vogliono. Io semplicemente mi appassiono ai miei personaggi… ecco, mi appassiono, e vorrei che il lettore sentisse questa mia passione, la sentisse dentro.
  • Se Malia Delrai dovesse utilizzare tre aggettivi per definire il suo romanzo, quali userebbe?

Belli, belli, belli. Ahahah. No, sto scherzando. Oppure no, chissà. Ahahahah.
  • Qual è stato il percorso che ti ha permesso di pubblicare il tuo primo libro?
Ho conosciuto il self-pusblishing grazie ad amiche che pubblicavano e che avevano sperimentato questa possibilità. Un giorno ho smesso di scrivere a capitoli su siti di fan fiction e ho deciso che volevo provare una nuova strada, un percorso diverso. Mi sono letteralmente buttata a capofitto in questo mondo ancora non molto conosciuto nel 2013. Il resto è storia. Diciamo così. Non ricordo bene quel periodo, timorosa come sono non capisco proprio cosa mi abbia spinto a farlo. Però sono proprio felice di questa mia scelta, mi ha resa la persona che sono. Sono davvero felice.

  • Quali sono le difficoltà più grandi che hai incontrato (e che stai incontrando) nella promozione dei tuoi libri?
Doversi vendere, è la cosa più terribile per uno scrittore. Ci compete propriamente la parte creativa, non quella di promozione. Ci ho messo un po’ a mettere da parte il timore di farmi conoscere facendomi pubblicità. Devo dirti che questa è la parte più difficile della promozione: dimenticarsi di essere autori e fare i “venditori di un prodotto”. A volte è incredibilmente frustrante, ma sono una persona che non si arrende facilmente, sempre nel rispetto altrui, ovvio.
  • Chi è il tuo lettore ideale, a chi ti rivolgevi quando l’hai scritto?
Non ho lettori ideali, immagino però che si accostino ai miei romanzi persone che amano il genere romance ed erotico. Le mie storie sono per loro. Ho avuto anche qualche soddisfazione da parte di chi non ama il genere solitamente, ed è stato bello, però non mi illudo di poter piacere a tutti. Io scrivo per passione e non sono di certo a livello dei grandi. Però ho il mio piccolo seguito e di questo sono immensamente felice.
  •  Stai pensando a un futuro in cui la scrittura diventerà sempre più importante per te oppure la scrittura sta solo occupando una
  •  parentesi temporanea della tua vita? 
La scrittura ormai è parte di me, non sono solo una scrittrice di professione, ma anche un’editrice. Perciò sì, ormai è un lavoro, è tutta la mia vita e continuerò su questa strada finché mi verrà concesso. Spero di avere tanto successo, per me, ma soprattutto per i miei autori.
  • Qual è il romanzo che ha “rivoluzionato” la tua vita conducendoti alla scrittura?

Forse “Potrei morire di te” è stata la mia svolta, il romanzo che mi ha fatta conoscere. Il boom di lettori. Il mio primo romanzo però era un romance dalle tinte molto romantiche, Un romanzo per Amarti, e parlava della scrittura, del mondo dei lettori in un certo senso. Anche quello mi ha aiutata tanto, soprattutto a confrontarmi con i lettori di ogni tipo. Oh, sai che non ne sono poi così sicura che sia stato Potrei morire di te? Il problema è che ogni mio romanzo mi conduce sempre di più verso la scrittura, ogni romanzo è una svolta.
  • Cosa stai leggendo al momento? Puoi consigliarci dei libri che ultimamente hai apprezzato?
Ti dirò, al momento sto facendo una full immersion nei romanzi che mi arrivano in redazione. Se posso consigliarne qualcuno, ti dico sicuramente quelli delle due mie prime autrici: Cristina Zavettieri con Ribelle ed Elle Eloise con Apri gli occhi e comincia ad amare. Sono veramente due romanzi che rimangono nel cuore, speciali!
  • Hai un sogno nel cassetto o un desiderio particolare? Cosa c’è nel tuo futuro?
Tanti bei libri, tanti bei romanzi. Non voglio altro. I miei sogni ora sono nelle mani dei lettori e dei miei autori.
  • Hai nuovi progetti in vista? Stai scrivendo un nuovo libro? Puoi anticiparci qualcosa?
Sto scrivendo Lezione di Luce, sequel di Lezione di Carne. Non so bene quando uscirà, sarò sincera. Il lavoro in casa editrice mi impegna davvero tantissimo. Però sì, sarà la mia prossima pubblicazione come autrice. Come editrice… preparatevi, perché ho tante sorprese in serbo per voi lettori!
  • Vuoi dire qualcosa ai lettori del blog che non ti ho dato possibilità di esprimere nelle domande precedenti?
Seguite sempre questo blog. Erika è molto simpatica.

Malia Delrai oltre ad essere scrittrice è da pochissimo tempo editrice del Delrai Edizioni:


Delrai Edizioni nasce sul progetto di Malia Delrai, scrittrice self-publishing e giornalista pubblicista.
Il mio obiettivo di autrice ed editrice è poter arrivare ai lettori con romanzi curati in ogni loro parte, dal testo alla copertina, dall’impaginazione ai ringraziamenti, niente deve essere casuale. Non ho mai abbandonato, né abbandonerei, una storia. Sperare che qualcuno si accorga dell’esistenza di un romanzo, è diverso dal fare in modo che le persone si accostino a una trama e ne siano interessate.Questo è il mio obiettivo: cercare di parlare col lettore, di trasformare il prodotto “libro” in qualcosa che valga la pena leggere, sì, ma anche rileggere e possedere, non solo scartabellare e sistemare nella libreria.
Ogni scrittore ha un sogno e io voglio cercare di realizzarlo. La mia squadra è pronta e promette impegno, costanza, e tanta passione. Facciamo che i romanzi si raccontino, che le storie si narrino, e costruiamo una famiglia autentica sulla base di un obiettivo comune: la crescita della passione per la lettura, dove le persone insieme si rendano consapevoli della bellezza dell’impegno e della solidità delle relazioni umane quando a spingerle c’è un grande cuore.A questo progetto ho deciso di dedicare la mia vita.

Ringrazio ancora di cuore la dolcissima e gentilissima Malia che mi ha concesso un po' del suo tempo e si è sottoposta a questa intervista a cui tenevo particolarmente.
Non mi resta che dirvi di segnarvi tutti i titoli dei suoi romanzi e di farvi trasportare dalla fantasia di questa grandiosa Donna.

Alla prossima,
Erika.