mercoledì 25 gennaio 2017

[Anteprima] Golden Years di Ali Eskandarian

Buongiorno cari lettori,
questa mattina sono qui per parlarvi di un libro che ho avuto il piacere di leggere in anteprima e che uscirà oggi 25 Gennaio 2017 per Giunti Editore, sto parlando di Golden Years di Ali Eskandarian!

Vediamo i dettagli!







Titolo: Golden Years
Autore: Ali Eskandarian
Editore: Giunti Editore
Collana: Scrittori Giunti
Pagine: 224
Prezzo cartaceo: euro 17.00
Data di pubblicazione: 25 Gennaio 2017


Sinossi:

Nel novembre 2013, a Williamsburg, Brooklyn, il cantautore di origine iraniana Ali Eskandarian, poco più che trentenne, viene ucciso insieme a due membri del gruppo rock The Yellow Dogs. Il killer, un musicista legato alla band da un rapporto di amicizia e rivalità, dopo aver fatto irruzione nell'appartamento con un fucile d’assalto, si suicida. Nei mesi precedenti a questo tragico evento, Ali stava discutendo con il suo amico olandese Oscar van Gelderen, editore, del romanzo semi-autobiografico su cui aveva appena finito di lavorare. Golden Years è questo romanzo.
Ambientato ai giorni nostri tra New York, Teheran e Dallas, Golden Years racconta la storia di un gruppo di giovani musicisti iraniani che sognano di sfondare in America. Squattrinati e affamati, mentre come cani randagi si aggirano per le strade provando ogni tipo di droga e passando da un letto all'altro, i protagonisti di Golden Years sono esuli romantici che tentano di resistere alla durezza dell'Occidente facendo del rock la loro religione. Narrato in forma quasi diaristica dalla voce rabbiosa e struggente di Ali, questo straordinario romanzo-on-the-road dipinge a tinte forti la disillusione e l’orgoglio giovane di vivere ai margini di una società ottusa e di un capitalismo arrogante e senz'anima.
Ho avuto il piacere di leggere di questo libro in anteprima e che inaugura anche la mia collaborazione fresca fresca con la Giunti di cui sono davvero felice e orgogliosa! Premetto che questo libro si legge rapidamente ma è molto complesso, è un romanzo ambientato ai nostri giorni ma si svolge su vari fronti come New York, Teheran e Dallas perché racconta la storia di un gruppo di musicisti iraniani molto giovani che hanno il sogno di fare fortuna in America, un po' come tutti gli artisti che sperano un giorno di fare successo nella Grande Mela che offre sicuramente molte più possibilità di tanti altri posti, ma sembra che la fortuna non voglia proprio girare e questi ragazzi continuano a vivere una vita da squattrinati e quel che è peggio è che si danno ad ogni tipo di droga e alcool e soprattutto non riescono a tenere in piedi alcuna relazione amorosa e passano da un letto all'altro quasi inconsapevolmente. E' un libro scritto quasi sotto forma di diario e segue una specie di flusso di coscienza del protagonista che ci racconta, un po' come se fossimo seduti con lui al bar e stessimo semplicemente chiacchierando, della sua vita, delle sue sofferenze e della sua speranza di cambiare la sua vita e il mondo, mettendoci in mostra quanto sia dura la società in cui viviamo e quanto sia difficile cercare di vivere realizzando i nostri sogni che sempre più spesso vengono calpestati come cenere sull'asfalto.

I miei giudizi

STORIA:
★★★/5
STILE:
★★★/5
COPERTINA:
★★★/5


VOTO FINALE:
★★★/5
Ricordate, Golden Years è disponibile in tutte le librerie a partire da oggi 25 Gennaio 2017!


Nessun commento:

Posta un commento