La voce nascosta delle pietre di Chiara Parenti

febbraio 01, 2017

Buongiorno cari lettori,
oggi sono qui per parlarvi della mia ultima lettura di Gennaio (la considero di Gennaio perché per terminarla mancavano poche pagine ma ieri sera si era fatto troppo tardi!) ovvero La voce nascosta delle pietre di Chiara Parenti per il quale ringrazio la Garzanti per avermi mandato l'ebook!
Devo dire che questo libro mi ha trasmetto tante emozioni contrastanti però vediamo meglio i dettagli così vi posso spiegare!





Titolo: La voce nascosta delle pietre
Autrice: Chiara Parenti
Editore: Garzanti
Genere: Narrativa contemporanea
Pagine:  384
Data di pubblicazione: 12 Gennaio 2017

Sinossi:

«Segui le pietre, solo loro regalano la felicità.» Luna è una bambina quando il nonno le dice queste parole speciali insegnandole che l'agata infonde coraggio, l'acquamarina dona gioia e la giada diffonde pace e saggezza. E lei è certa che quello sia il suo destino. Ma ora che ha ventinove anni, Luna non crede più che le pietre possano aiutare le persone. Non riesce più a sentire la loro voce. Per lei sono solo sassolini colorati che vende nel negozio di famiglia, mentre il nonno è in giro per il mondo a cercare gemme. Perché il suo cuore porta ancora i segni della delusione. Si è fidata delle pietre, di quello che nascondono, di quello che significano. Si è fidata di quel ragazzo di sedici anni che attraverso di loro le parlava di sentimenti. Dell'amicizia che cresceva ogni giorno e racchiudeva in sé la promessa di un amore indistruttibile. Leonardo era l'unico a credere come lei nel fascino dei minerali e dei cristalli. Leonardo che in una notte di molti anni prima l'ha abbandonata, senza una spiegazione, senza una parola. E da allora il mondo di Luna è crollato, pezzo dopo pezzo. A fatica lo ha ricostruito, non guardando mai più indietro. Fino a oggi. Fino al ritorno di Leonardo nella sua vita. È lì per darle tutte le risposte che non le ha mai dato. Risposte che Luna non vuole più ascoltare. Fidarsi nuovamente di lui le sembra impossibile. Ha costruito intorno al suo cuore un muro invalicabile per non soffrire più. Ma suo nonno è accanto a lei per ricordarle come trovare conforto: il quarzo rosa, la pietra del perdono, e il corallo che sconfigge la paura. Solo loro conoscono la strada. Bisogna guardarsi dentro e avere il coraggio di seguirle.
Luna è una bambina che cresce a stretto contatto con la magia delle pietre che le viene trasmessa da Nonno Pietro che le insegna che le pietre donano la felicità, che sanno sempre quale sia la scelta giusta prima ancora che lo sappiamo noi perché le pietre comunicano direttamente con il nostro cuore e, a volte, non facciamo finta di non sentirlo. Luna così sogna di intraprendere avventure e diventare una cacciatrice di gemme così come suo nonno. Un giorno Luna incontra un bambino, Leonardo, e vedendolo molto triste gli regala una pietra per tirargli su il morale, per infondergli coraggio. Da quel giorno Luna e Leonardo diventano inseparabili e crescono insieme a nonno Pietro, l'unica figura paterna per entrambi! Il giorno del loro sedicesimo compleanno però accade qualcosa di bello e brutto al tempo stesso, Leo e Luna si scoprono innamorati e decidono di abbandonarsi alla passione e vivere così un momento indimenticabile insieme, durante la notte però Luna viene svegliata da una telefonata e scopre che al negozio dove lavora insieme al nonno è scattato l'allarme e sono stati rapinati ma quel che è peggio è che Leo non è più con lei e una cocente delusione si fa largo nel suo cuore. Da quel giorno Leonardo sparisce dalla sua vita lasciandole solo un biglietto con due parole "Mi dispiace" e da quella notte Luna smette di credere nella magia delle pietre, non le vuole più ascoltare, sono solo dei sassi inutili. 
A ricostruire il suo cuore e a darle una parvenza di normalità ci penserà Giulio, un ragazzo dolce e gentile che saprà rimettere insieme i pezzi del suo cuore infranto, ma sarà sufficiente? Quando pensa di essere riuscita a tornare alla normalità e di aver recuperato un po' di quella felicità perduta ecco che Leonardo fa ritorno nella sua vita con il tentativo di spiegarle che cosa è realmente accaduto quella notte ma Luna non vuole ascoltarlo!
Un viaggio improvviso renderà le cose più chiare e le pietre troveranno di nuovo la strada verso il cuore di Luna.

In questo libro ho provato tante emozioni diverse: prima la gioia di vedere come Luna e Leo crescono insieme e come lui riesce a vederla speciale nonostante tutto il mondo sbatta in faccia a Luna la stupida domanda "Ma che ci fa uno come lui con una come lei?" e vedere che Leo la adora è una cosa dolcissima, poi ho provato lo stesso dolore di Luna quando viene abbandonata dopo aver vissuto  un'emozione così intensa come la Prima volta, poi in seguito ho provato odio nei confronti di Luna chiedendomi perché non desse a Leonardo la possibilità di spiegarsi perché anche se hai sofferto forse sapere la verità può guarirti seppur faccia tanta paura, dopo mi sono commossa per la malattia di nonno Pietro e per come nonostante tutto abbia fatto tutto ciò che era in suo potere per mantenere la promessa fatta ai suoi due diamanti. Insomma questo libro è un mix di emozioni, ti fa ridere, piangere e gioire al tempo stesso e trovo che per saper trasmettere tutto questo la scrittrice possiede delle qualità che non tutti gli scrittori hanno, perché scrivere un libro è 'facile' ma saper emozionare è tutta un'altra storia.
Forse, però, avrei voluto che ci fossero più dettagli legati alle pietre, che s'intrecciassero ancora più a fondo con le vite dei due protagonisti così sarebbe stato davvero perfetto.

I miei giudizi

STORIA:★★★/5
STILE:★★★★/5
COPERTINA:★★★★/5

VOTO FINALE:
★★★ e mezzo/5





You Might Also Like

0 commenti