martedì 14 febbraio 2017

Lo specchio segnala...Gli otto sigilli della fenice di fuoco di Shanmei

Buongiorno cari lettori,
questa mattina vi segnalo anche un breve racconto di un'autrice self e che mi sembra molto molto interessante e di cui vi parlerò quanto prima! Il racconto in questione s'intitola Gli otto sigilli della fenice di fuoco.
Vediamo di che si tratta!





Titolo: Gli Otto Sigilli della Fenice di Fuoco
Autore: Shanmei
Editore: Selfpublishing
Genere: Fantasy/racconto breve
Formato: Ebook
Prezzo ebook: 1.50 euro

Pagine: 28

Sinossi:

Siamo in Cina intorno alla fine del 1200, la dinastia Song è agli sgoccioli, i Mongoli sono dappertutto e presto arriveranno nella capitala Lin’an, l’odierna Hangzhou. Protagonista è un militare, il nobile Zhao Xianlong e un manipolo di eroi che faranno di tutto per salvare l’Imperatore e la sua famiglia. Una storia classica di coraggio, abnegazione, attenzione agli ideali confuciani, ricca di scene di lotta, congiure, agguati, e con la “partecipazione” di un vero personaggio storico, che nel racconto è il villain della situazione. Non sempre la vittoria determina il valore, a volte anche solo provarci lealmente fa la differenza.

Estratto:
Il vento del Nord soffiando gelido aveva allontanato la nebbia rendendo visibili le insegne coi colori nero e oro dell’ esercito sconfitto, che tremolavano ancora sulle aste conficcate nella neve. Un silenzio innaturale invadeva la valle, a ridosso di una gola, dove solo poche ore prima si era combattuto. Si era spento il clangore delle spade, il sibilo acuto delle frecce scagliate a pioggia, il fragore delle armi da fuoco, il grido di battaglia di entrambi i fronti. I vincitori se ne erano andati, ora sul campo giacevano solo i morti semisommersi dalla neve macchiata di sangue. Nessuno li avrebbe sepolti, i loro corpi si sarebbero decomposti, magari profanati dagli animali selvatici della foresta vicina, se il gelo e il ghiaccio non li avesse conservati fino a primavera. L’antico coraggio, il 
valore, la lealtà di quegli uomini eroici, sarebbe stata spazzato via per sempre, o forse avrebbe continuato a vivere solo nelle ballate o nelle leggende narrate dai cantastorie itineranti.
L'autrice: 

E' nata a Milano alla fine degli anni ’60. Dopo studi universitari, hA iniziato a occuparsi di libri ed editoria. Dal 2010 pubblica in antologie varie racconti surreali, buffi, un po’ pop. Ha scritto poi negli anni novellette, romanzi e racconti (specialmente flash fiction) ancora inediti e alcuni in via di traduzione.

Contatti dell'autrice:

Sito |Facebook

Acquistalo QUI

Ringrazio l'autrice per avermi mandato la copia del racconto, spero di parlarvene al più presto!



Nessun commento:

Posta un commento