Prossimamente in libreria... Novità HarperCollins, Fazi Editore e Newton Compton Editori

by - giugno 04, 2017

Buon pomeriggio cari lettori e buona domenica!
Sono qui per mostrarvi le novità previste per questo mese, siete pronti???




HarperCollins Italia

Titolo: A bocca chiusa non si vedono i pensieri
Autore: Benjamin Ludwig
Editore: HarperCollins Italia
Genere: Narrativa
Pagine: 336
Data di pubblicazione: 22 giugno 2017
Prezzo eBook: 9.99 euro
Prezzo cartaceo: 18 euro

Sinossi:


Ginny Moon è per molti versi una tipica quattordicenne: suona il flauto nell'orchestra della scuola, gioca a basket due volte alla settimana e studia le poesie di Robert Frost per la lezione di letteratura americana. C'è solo un piccolo particolare che la distingue dalle altre ragazzine della sua età: Ginny è autistica. E ciò che per lei è irrinunciabile - come iniziare ogni giornata con nove chicchi d'uva a colazione, per esempio, oppure cantare Michael Jackson, o prendersi cura della sua bambola ed elaborare in gran segreto piani di fuga - a qualcuno potrebbe sembrare un po'... strano. Per anni, dopo che l'hanno portata via alla madre naturale, tossica e violenta, è passata da una famiglia affidataria all'altra. Adesso però, finalmente ha trovato la sua Casa Per Sempre, un posto in cui si sente al sicuro, protetta, con genitori che le vogliono bene e si prendono cura di lei. È esattamente il tipo di famiglia che tutti i ragazzini nelle sue condizioni sognano... eppure lei ha altri progetti. Perché in quella vita perfetta manca qualcosa. Qualcosa di così importante che per riaverla è disposta a rubare, a mentire, ad approfittare della disponibilità di tutti quelli che le vogliono bene. Qualcosa per cui arriverebbe persino a farsi rapire.

Fazi Editore



Titolo: Il volto ritrovato
Autore: Wajdi Mouawad
Editore: Fazi Editore
Genere: Narrativa straniera
Pagine: 200
Data di pubblicazione: 1 giugno 2017
Prezzo cartaceo: 17 euro

Sinossi:

Wahab è un bambino libanese brutalmente colpito dalla violenza della guerra civile appena scoppiata. Il conflitto imperversa, e la famiglia decide di trasferirsi in “un paese lontano e piovoso”. È l’addio di Wahab alle montagne bianche della sua infanzia, alla sua terra, alla sua lingua madre. Passa qualche anno e un giorno, rientrando da scuola, Wahab trova l’appartamento inspiegabilmente cambiato, soprattutto nel luogo che gli era più familiare, la sua camera. L’incubo diventa insostenibile quando non riconosce più la madre, né la sorella. Si convince così di essere diventato pazzo e decide di fuggire da quella casa ostile. Comincia allora la fuga dell’adolescente: Wahab affronta il freddo, la solitudine, il terrore di essere scoperto e punito. Una serie di incontri misteriosi scandisce le varie tappe del suo peregrinare, finché lo ritroviamo, ormai diciannovenne, pittore. Attraverso le sue tele si sforza di ricostruire il volto della madre, grazie al quale, paradossalmente guidato dalla collera, conduce il proprio tentativo di riconciliazione. Giunto al capezzale della madre morente, Wahab riconosce finalmente il volto dimenticato, e ritrova nei suoi tratti tutta la propria esistenza.


Titolo: Strade di notte
Autore: Gajto Gazdanov
Editore: Fazi Editore
Genere: Narrativa straniera
Pagine: 238
Data di pubblicazione: 8 giugno 2017
Prezzo cartaceo: 16.50 euro

Sinossi:


Un tassista russo vaga per le strade buie della Parigi degli anni Trenta. È una Parigi misera e splendida, popolata da un sottobosco di personaggi ai margini: nobili decaduti, filosofi alcolizzati, emigrati afflitti da manie di persecuzione, prostitute che imparano la professione da frequentatrici del demi-monde finite in disgrazia. Sono animali notturni, le mille sfaccettature della disperazione umana. Incontri fugaci regolati dal caso, compagni di viaggio con cui condividere un pezzo di strada nell’inevitabile cammino verso la morte. Il tassista osserva, ascolta e si lascia trascinare nelle loro tragiche, insulse esistenze per sfuggire alla solitudine che lo attanaglia e all’amara consapevolezza della vacuità della propria vita, una vita priva di legami e di futuro, una vita da esule, da eterno viaggiatore in terra straniera. Sullo sfondo di questo pellegrinaggio senza meta aleggia lo spettro della grande Russia, patria perduta e rimpianta, della quale in queste pagine si respira tutto il fascino malinconico.
Un romanzo cupo e toccante che ha molto di autobiografico: Gajto Gazdanov trascorse gran parte della vita in Francia, dove si guadagnava da vivere svolgendo i lavori più umili, fra cui quello di tassista notturno. Considerato una delle voci più interessanti dell’emigrazione russa, definito un Nabokov senza Lolita e paragonato a un Proust che si fa tassista, oggi è un vero e proprio classico moderno.



Titolo: Il mio nemico mortale
Autore: Willa Carter
Editore: Fazi Editore
Genere: Narrativa straniera
Pagine: 100
Data di pubblicazione: 22 giugno 2017
Prezzo cartaceo: 9 euro

Sinossi:

Da giovane, Myra Henshawe rinuncia a una fortuna per sposarsi per amore: un gesto audacemente romantico, che in famiglia diventa una leggenda. Ma forse questa donna di mondo, sarcastica e perfida, è destinata a qualcosa di diverso dall’amore, a qualcosa di più grande. Nel dipingere con una serie di squisite sfumature Myra e il suo matrimonio, l’autrice ci mostra l’evoluzione di uno spirito libero che si trova a combattere contro i li- miti della quotidianità e ricerca una soddisfazione spirituale. Un romanzo reso indimenticabile dalla sua carica drammatica e da un’intensa immaginazione morale



Titolo: Dente per dente
Autore: Francesco Muzzopappa
Editore: Fazi Editore
Genere: Narrativa italiana
Pagine: 240
Data di pubblicazione: 22 giugno 2017
Prezzo cartaceo: 15 euro

Sinossi:

Se Roma ha lo GNAM (Galleria Nazionale d’Arte Moderna), Bologna il MAMBO (Museo d’Arte Moderna Bologna) e a Napoli c’è il MADRE (Museo d’Arte contemporanea Donna REgina), a Varese hanno pensato bene di inaugurare il MU.CO (MUseo d’arte COntemporanea). Qui, a detta dei critici, sono esposte le peggiori opere dei più grandi artisti contemporanei. Tra le altre, un orribile Warhol, un terrificante Dalì, due drammatici Magritte e un Duchamp inguardabile. Leonardo ci lavora da tre anni. È un’assunzione obbligatoria: ha perso due dita in un incidente, e insieme alle dita anche i sogni. Ha solo una grande certezza: si chiama Andrea, una ragazza molto cattolica, osservante e praticante, che rispetta alla lettera i dieci comandamenti, non dice parolacce, e, soprattutto, non fa sesso. Non fa sesso con lui, però, perché Leonardo, sul punto di farle la sua proposta di matrimonio a sorpresa, la scopre a letto con un altro. A quel punto, la sua vita va in pezzi. Alla disperazione più nera, tuttavia, segue la vendetta. Leonardo decide di rifarsi su Andrea e sui suoi preziosi comandamenti. Li infrange tutti, sistematicamente, uno dopo l’altro.



Titolo: Uno sparo nel buio
Autore: Vincenzo Cerracchio
Editore: Fazi Editore
Collana: Darkside
Pagine: 378
Data di pubblicazione: 15 giugno 2017
Prezzo cartaceo: 15 euro

Sinossi:

Roma, 1922. Presso la Corte d’Assise si svolge il processo per l’omicidio di Bice Simonetti, il cui cadavere è stato ritrovato la mattina del 4 gennaio 1918 sul Lungotevere Marzio. L’imputato, Ignazio Mesones, figlio di un diplomatico peruviano e marito della vittima, è accusato di aver ucciso la donna con un colpo di pistola alla tempia con l’intento di simularne il suicidio. Il caso sembra piuttosto semplice da risolvere, se non fosse per l’ipotesi, sempre più plausibile, di un eclatante scambio di persona per le evidenti condizioni fisiche dell’imputato: l’uomo, da anni, è completamente cieco.
Testimonianze infervorate e perizie controverse smuovono le acque di un’indagine la cui soluzione appare sempre più difficile, ostacolata da deposizioni contraddittorie, minacce recapitate per mezzo di sgrammaticate lettere anonime, traffici di droga sotterranei e la comparsa di strane figure sulla scena. L’esito del processo si sposta presto sui giornali, dove gli articoli di cronaca si fondono sapientemente con i pareri personali degli autori dei vari pezzi, che condannano o assolvono imputati e testimoni prima ancora che la giustizia abbia fatto il suo corso. Sullo sfondo c’è l’Italia del primo dopoguerra, l’Italia dei governi deboli e dell’incertezza politica, dei duelli d’onore e dei violenti scontri di piazza, della lotta all’analfabetismo e dei primi passi verso l’emancipazione femminile.

Basandosi su una storia vera, Vincenzo Cerracchio ci regala un giallo sottile e suggestivo, avvolgendolo con maestria e romanticismo nell’atmosfera nostalgica dei profumi, dei colori e dei sapori della Roma degli anni Venti.

Titolo: Eisenberg
Autore: Andreas Fohr
Editore: Fazi Editore
Collana: Darkside
Pagine: 400
Data di pubblicazione: 29 giugno 2017
Prezzo cartaceo: 16 euro

Sinossi:


Una studentessa viene assassinata e mutilata in un parco di Monaco nell’aprile 2015. Tanto le indagini della polizia quanto il referto del medico legale sembrerebbero accusare un uomo di mezza età, senza fissa dimora, che Rachel Eisenberg – avvocato di grido e madre di una figlia adolescente – accetta di difendere nonostante l’iniziale riluttan- za. Ma quando si trova seduta davanti al suo cliente, Rachel resta allibita perché quell’uomo lo conosce bene: è il professor Heiko Gerlach, astro della fisica teorica con cui ha avuto una relazione diciotto anni prima. Come è finito sulla strada? E soprattutto: è davvero uno psicopatico omicida? Rachel si rifiuta di crederci e comincia a indagare per conto proprio, incalzata da una serie di domande tormentose: non c’era, già tanti anni prima, un’ombra inquietante nella personalità del suo partner? Qual è il ruolo di Nicole, la giovane e affascinante senzatetto che per mesi ha accompagnato Heiko nei suoi spostamenti? E chi è Max, che offre a Nicole aiuto e protezione proprio quando Heiko viene incarcerato? Spostandosi in un’estate torrida tra Monaco e il lago di Garda in cerca delle risposte, presto Rachel si accorgerà che anche lei sta rischiando la vita.




Titolo: L'ora della caccia
Autore: Shane Stevens
Editore: Fazi Editore
Collana: Darkside
Pagine: 544
Data di pubblicazione: 15 giugno 2017
Prezzo cartaceo: 18 euro

Sinossi:


Aprile 1975. Parigi. Un uomo viene trovato impiccato a una corda di pianoforte. Il suo nome è Dieter Bock, un ex capitano delle SS. La tesi del suicidio non regge e l’indagine viene affidata all’ispettore César Dreyfus, unico superstite di una famiglia ebrea sterminata ad Auschwitz. Le piste sono innumerevoli e complesse, dal Mossad ai servizi segreti occidentali che si sarebbero serviti della collaborazione di Bock nel dopoguerra. Ma quando l’ispettore scopre che le morti di un banchiere svizzero, di un industriale belga e di un diplomatico inglese sono collegate, è l’inizio di una serie di colpi di scena in cui ogni certezza si rivela infondata. In una caccia senza tregua, César estenderà le sue indagini in Austria e in Germania sulle tracce del complotto più occulto e paradossale della Storia. Perché niente è ciò che sembra, la sete di vendetta può attendere decenni e tra le pieghe delle tragedie d’Europa si nascondono segreti che hanno condannato a morte chiunque li conoscesse. Fra criminali di guerra nazisti, tradimenti e servizi segreti, in una corsa a perdifiato che non lascerà scampo al più smaliziato dei lettori, con un protagonista impossibile da dimenticare, si dispiega l’ultimo romanzo di Shane Stevens, maestro riscoperto del crime novel cui hanno dedicato grandi elogi le firme più prestigiose, da James Ellroy a Stephen King, fino al nostro Carlo Lucarelli.

Newton Compton Editori



Titolo: Codice Botticelli
Autore: Agnès Michaux
Editore: Newton Compton Editori
Genere: Storico, thriller 
Pagine: 336
Data di pubblicazione: 8 giugno 2017
Prezzo eBook: 2.99 euro
Prezzo cartaceo: 10 euro

Sinossi:

Firenze, 7 febbraio 1497.
Il grande predicatore Girolamo Savonarola sguinzaglia per le strade della città bande di bambini per confiscare al popolo quegli oggetti che richiamano il lusso e il piacere. Nell’esaltazione religiosa del pentimento, tutto ciò che non è santo deve essere distrutto perché considerato peccaminoso. È ciò che passerà alla storia come il più famoso “falò delle vanità”. Sandro Botticelli contempla le ceneri del rogo quando Leonardo Da Vinci, suo grande amico, di ritorno da un lungo viaggio, lo informa della morte della madre Caterina. La donna gli ha lasciato in eredità una lettera segreta, indirizzata a entrambi. I due artisti, curiosi di decifrare il messaggio contenuto nello scritto e desiderosi di fuggire dal caos che regna in città, lasciano Firenze. È l’inizio di un’avventura che li porterà sulla strada del famoso Voynich, il libro più misterioso del mondo…



Titolo: L'uomo che sfidò i nazisti
Autore: Artemis Joukowsky
Editore: Newton Compton Editori
Genere: Storico
Pagine: 320
Data di pubblicazione: 8 giugno 2017
Prezzo eBook: 4.99 euro
Prezzo cartaceo: 12 euro

Sinossi:

Nel 1939 Waitstill Sharp, giovane ministro della Chiesa unitariana, e sua moglie Martha accettano di partecipare a una delicata missione in Europa. Lasciano così i propri figli a Wellesley, in Massachusetts, e vanno a Praga per tentare di aiutare i tanti rifugiati perseguitati dal regime di Hitler. Con un budget iniziale di 40.000 dollari, Waitstill e Martha imparano presto a operare in segreto e ad affrontare situazioni ad alto rischio. Sfuggiti per miracolo alla Gestapo, i coniugi Sharp non si arrendono ma sono costretti ad abbandonare la Cecoslovacchia e a ripiegare l’anno dopo nella Francia occupata dai nazisti, dove continuano il loro lavoro paziente e coraggioso. Una storia di resistenza che descrive come una semplice coppia, ispirata dai principi della propria fede e dal sentimento di giustizia sociale, riuscì a salvare centinaia di ebrei e dissidenti politici dall’orrore nazista.



Titolo: La vera storia dei templari
Autore: Pier Paul Read
Editore: Newton Compton Editori
Genere: Storico
Pagine: 320
Data di pubblicazione: 8 giugno 2017
Prezzo eBook: 2.99 euro
Prezzo cartaceo: 12 euro

Sinossi:

La vera storia dei misteriosi cavalieri che hanno affascinato l'immaginario occidentale.
Dai guardiani del Santo Graal del Parsifal di Wagner a Brian di Bois Guilbert, il diabolico antieroe dell’Ivanhoe di Walter Scott, i Templari, ovvero i Cavalieri del Tempio di Salomone, hanno affascinato l’immaginario occidentale. Ma chi erano davvero? Chi, o cosa, si celava dietro il loro potere? Quali eventi ne determinarono la caduta? A queste domande risponde lo straordinario volume di Piers Paul Read, in un racconto piacevolissimo che ripercorre, distinguendo tra storia e leggenda, le vicende del più celebre ordine cavalleresco. Dopo aver tracciato a grandi linee la storia del Tempio di Gerusalemme e delle tre religioni che da secoli se ne contendono il possesso – l’Ebraismo, il Cristianesimo e l’Islam – Read ricostruisce la vicenda di quest’ordine di monaci guerrieri, unico nella storia delle istituzioni cristiane, che costituì il primo esempio di esercito permanente nel mondo occidentale. Basando la sua indagine sulle più recenti ricerche storiche, l’autore ci mostra come la forza militare dei Templari fosse sostenuta da una corporazione che oggi definiremmo “multinazionale”, che traeva la propria ricchezza dall’efficiente gestione di vaste proprietà terriere e da una pionieristica attività bancaria. Espropriato dal re di Francia Filippo IV nel 1307, messo sotto accusa dopo che molti suoi membri avevano confessato sotto tortura atti blasfemi o eresie, l’Ordine venne infine soppresso nel 1312 da papa Clemente V. Ma i Templari erano davvero colpevoli di ciò di cui li si accusava? Quale fu in realtà il loro ruolo e la loro importanza? Le loro vicende influenzano ancora il nostro tempo? Il volume risponde a questi interrogativi, e a molti altri ancora.



Titolo: Lo sbaglio
Autore: Elle Kennedy
Editore: Newton Compton Editori
Genere: Romance
Pagine: 320
Data di pubblicazione: 8 giugno 2017
Prezzo eBook: 2.99 euro
Prezzo cartaceo: 10 euro

Sinossi:

John Logan, tra i ragazzi più popolari dell’università, può avere qualsiasi ragazza. È una stella dell’hockey, ha fascino da vendere e nessuno ha il coraggio di negargli nulla. Ma dietro il suo sorriso assassino e quei modi da ragazzo sicuro di sé, si nasconde una crescente disperazione per ciò che lo aspetta dopo la laurea. Una strada senza uscita e il progetto di una vita in cui non si riconosce. Un incontro sexy con la matricola Grace Ivers è la distrazione perfetta per non pensare al futuro, ma quando un banale errore manda a monte la loro avventura, Logan decide che trascorrerà l’ultimo anno cercando di ottenere una seconda possibilità. Questa volta però le regole del gioco le detta lei, e non ci saranno concessioni né scorciatoie…

Alla prossima,

You May Also Like

0 commenti